home
bio
news/blog
  • progetti
  •   Alda canta Ancora
    performances
    galleria
    audio/video
    registrazioni
    press
    contatti
     
     
    IT   EN
    Alda canta Ancora
    omaggio ad Alda Merini
    Alda canta Ancora è un reading teatral-musicale omaggio alla grande poetessa del '900 Alda Merini (1931-2009), che attraverso le sue parole tratte da “La pazza della porta accanto”, “L'altra verità” e le sue poesie poste in musica da Giovanni Nuti, ripercorre il suo vivido sentire durante i quattordici anni di coercitiva punizione in manicomio. I testi sono un viaggio umano tra scoperta, paure, rabbia e ironia.
    Il reading è inoltre impreziosito da alcune canzoni tratte dall'ormai irreperibile album “E ti chiamaron matta” (1972) opera dello psichiatra romano Gianni Nebbiosi, che operò professionalmente nei manicomi nel fervido periodo della emanazione della legge Basaglia.

    Arrangiamenti originali per chitarra_Francesco Catalucci
    Chitarra classica a 7 corde_ Francesco Catalucci (cv)



    Crediti
    Foto (under construction) 
    Press (under construction) 
    Video

    Spettacolo Trailer

     


    en (under construction)